Cerca
Close this search box.

Botanica Celeste. Nel segno di Federico da Montefeltro

l 7 giugno 1422, esattamente sei secoli fa, nasceva una delle più celebri figure del Rinascimento, Federico da Montefeltro, duca di Urbino. Per celebrare l’evento è stato istituto un Comitato nazionale per le Celebrazioni federiciane che vede la partecipazione e il sostegno anche della Regione Emilia-Romagna. Le iniziative, in corso tra Gubbio, Urbino e la Romagna, includono anche una mostra alla Rocca di San Leo, dal titolo Botanica  Celeste. Nel segno di Federico da Montefeltro. 
Con questa esposizione Marisa Zattini (artista e architetto, nata a Forlì nel 1956, protagonista dal 1976 di mostre personali in spazi pubblici, in Italia e all’estero) rende omaggio al Duca e alla sua corte dove la passione per la cultura ermetica, l’alchimia e l’esoterismo era ampiamente diffusa tra gli studiosi di scienza e gli intellettuali.
Le opere, ordinate nella Sala del Bettolino e al Piano terra del Palazzo Ducale interno alla Rocca di San Leo, di fronte alle sale delle torture, sono in stretto dialogo con la storia e la memoria del complesso architettonico che la ospita: un percorso che fa muovere il visitatore tra alambicchi e oggetti alchemici  in un’ottica di valorizzazione di un contesto denso di memoria storica, dove antico e contemporaneo si ‘innestano’ moltiplicando la loro forza di suggestione emozionale.

La mostra è visitabile fino al 6 Gennaio 2023 (con gli stessi orari della Fortezza)
Per info: 0541 926967 [email protected]

Torna in alto