Italiano English La pagina ufficiale di San Leo su Facebook San Leo su twitter La pagina ufficiale di San Leo su Flickr Il canale Youtube ufficiale di San Leo Il profilo Instagram ufficiale di San Leo
  • Sito ufficiale del Comune di San Leo
  • Bandiere Arancioni
  • Borghi più belli d'Italia
  • San Leo Comune Gioiello d'Italia
Monumenti&MuseiMonumenti&MuseiMonumenti&MuseiMonumenti&Musei

Monumenti&Musei

Visitare San Leo non significa solo scoprire i meravigliosi edifici sull'antico masso ma anche addentrarsi nella campagna circostante dove sono ancora presenti le testimonianze dell'antico e glorioso passato, ben amalgamate con il presente.

Il Duomo
Alta come su un podio, saldamente ancorata alla roccia che la sostiene, la cattedrale di San Leone si erge su una protuberanza del masso leontino, in luogo consacrato sin dall´era preistorica alla divinità.
Orario di apertura 9.30-12.30 e 14.30-19.00
Museo d'Arte Sacra
Il Palazzo Mediceo di San Leo venne edificato tra il 1517 e il 1523, per ospitare il Governatore di San Leo e del Montefeltro per conto della Repubblica Fiorentina. Le truppe fiorentine guidate da Antonio Ricasoli conquistarono San Leo nel maggio 1517, in una storica impresa guerresca celebrata dal Vasari in un affresco in Palazzo Vecchio a Firenze.
L´edificio si presenta al visitatore come un fondale scenografico da cui si dipana la piazza principale.
Ubicato tra Pieve e Duomo, il Palazzo presenta un impianto tipicamente rinascimentale, organizzato intorno alle stanze di rappresentanza del piano terreno, pur mancando la caratteristica corte centrale tipica delle residenze fiorentine. I restauri, terminati nel 1995, hanno riportato l´edificio alle dimensioni originarie.
Sant'Igne
Chiesa e Convento di Sant'Igne
Chiesa e Convento di San Domenico
Nella frazione di Pietracuta
Il Forte Rinascimentale
Il possente masso calcareo di San Leo, trasportato nel Miocene dal Tirreno verso l´Adriatico, con le pareti perimetrali scoscese e perpendicolari al suolo, costituisce di per sé una fortezza naturale.
La Pieve
La Pieve è il più antico monumento religioso di San Leo e dell´intero territorio del Montefeltro. Costituisce la prima testimonianza materiale della cristianizzazione di questa zona dell´entroterra: la primitiva cellula di una storia che si mescola e confonde con la tradizione.
Orario di apertura 9.30-12.30 e 14.30-19.00
Museo della Fortezza
Trasformato oggi in sede museale, il Forte è innanzitutto un'importante testimonianza di architettura militare. Il monte di San Leo, per la sua posizione dominante e per la sua peculiare conformazione geografica, caratterizzata da pareti scoscese e perpendicolari al suolo, ha sempre costituito una Fortezza naturale. Già i Romani, ben consapevoli di tale attitudine, vi costruirono una prima fortificazione. Durante il Medioevo, la Fortezza venne contesa da Bizantini, Goti, Longobardi e Franchi.
I balconi di Piero della Francesca
I paesaggi che ispirarono pittori rinascimentali come Piero della Francesca, Raffaello, Leonardo da Vinci sono reali e nascosti tra le colline del Montefeltro.
La Torre Civica
E´ il monumento più appartato di San Leo, non per sua mole, massiccia e imponente, quanto per sua collocazione impervia ed una sorta d´innata alterigia che, ancor´oggi, intimorisce ed allontana.
Palazzo Mediceo
Il Palazzo Mediceo di San Leo venne edificato tra il 1517 e il 1523, per ospitare il Governatore di San Leo e del Montefeltro per conto della Repubblica Fiorentina.
Palazzo della Rovere
A Francesco Maria II Della Rovere (1549-1631) si deve la costruzione, risalente ai primi del `600, del Palazzo della Rovere, oggi sede del Municipio.
Fonte di San Leone
Di probabile origine romana, si hanno prime notizie documentarie nel XVII secolo, epoca in cui venne realizzato un canale per condurre l'acqua al mulino del quartiere nord, oggi scomparso.
Fontana
Costruita nel 1893 sul luogo ove dall'età medievale esisteva l'olmo della Comunità o Olmo di San Francesco.
Lapidi e Targhe Commemorative
Le lapidi e le targhe commemorative di San Leo sono quasi tutte concentrate sui monumenti che costituiscono la piazza centrale, piazza Dante.
Monumento ai Caduti
Il Monumento, precedente al 1928 è opera di Dino Borradori di Guastalla.
Chiesa delle Madonna di Loreto
La chiesa intitolata alla Madonna di Loreto venne edificata nel 1640, dalla comunità leontina a ringraziamento dello scampato pericolo costituito dalla terribile frana che travolse la seconda porta d´accesso al masso e buona parte dell´abitato antico.
Mappa interattiva Scopri sulla mappa i luoghi d'interesse

Filtra Monumenti&Musei: Approfondimenti:

Gallery

  • Come raggiungere San Leo in Italia Come raggiungerci

    San Leo si trova nell'entroterra di Rimini nella parte meridionale dell'Emilia Romagna, racchiuso tra la Toscana, le Marche e la Repubblica di San Marino.
    Guarda la mappa »