Italiano English San Leo Official Facebook page San Leo Official Twitter profile San Leo Official Flickr page San Leo Official YouTube channel San Leo Official Instagram profile
  • San Leo official website
  • The Bandiera Arancione award
  • Borghi più belli d'Italia
  • The most beautiful villages in Italy association (I Borghi più belli d'Italia)
Events in San LeoManifestazioni San LeoArchivio eventi San LeoEvents in San LeoEvents in San LeoEvents in San Leo
« Planned events in San Leo

Festa Nazionale del Pleinair

Sabato 26 e Domenica 27 Settembre 2015
La Festa Nazionale del PleinAir è un incontro diffuso organizzato dall´Associazione dei Paesi Bandiera Arancione e dalla rivista PleinAir. San Leo aderisce da anni a questa iniziativa sempre con successo e soddisfazione dei partecipanti.

Festa  Nazionale del  Pleinair



SABATO 26 SETTEMBRE 2015

Ore 12.00 Palazzo Mediceo.
Saluto dell'Amministrazione Comunale di San Leo e brindisi di Benvenuto

Ore 15.15 Partenza dall’area di sosta con servizio navetta.
Ore 15.30 Visita guidata ai Balconi Panoramici di Piero della Francesca.
(Euro 5,00 dai 12 anni in su)
I Balconi di Piero della Francesca corrispondono ai luoghi che il pittore scelse, già cinquecento anni fa, come sfondo per le sue opere pittoriche. Si tratta di spazi panoramici, punti di avvistamento culturale adeguatamente corredati di strutture per la sosta e per offrire al visitatore le migliori informazioni per la lettura e contemplazione del paesaggio d’arte. La visita guidata consentirà ai visitatori di scoprire i reali paesaggi dei dipinti “Ritratto di Battista Sforza” e “San Gerolamo e un Devoto”.

Ore 17.00  Visita all'Azienda Agricola Frulli Sergio
L'azienda produce carni di suino, bovino e salumi. Visita alle strutture e all’allevamento con degustazione finale di prodotti e possibilità di acquisto presso lo spaccio aziendale.
Località Montefotogno, San Leo

DOMENICA 27 SETTEMBRE 2015
Ore 10.15 Partenza dall’area di sosta con servizio navetta
Ore 10.30 Visita guidata alla Fortezza di San Leo.
Il possente apparato difensivo di San Leo, ideato da Francesco di Giorgio Martini, sembra essere un prolungamento del masso che lo sostiene: è difficile distinguere fra l’opera della natura e quella dell’uomo, capace di potenziare i vantaggi del sito. Con lo Stato Pontificio divenne aspro carcere nelle cui celle finì i propri giorni il Conte di Cagliostro. Anche dopo l’Unità d’Italia, la Fortezza continuò ad assolvere la sua funzione di carcere, fino al 1906. Oggi al suo interno sono visibili mostre di armi, armature, la vita militare del medioevo, l’alchimista Cagliostro, le celle dei famosi reclusi e le oscure fortificazioni.

Ore 15.30 Visita guidata alla Torre Campanaria (Partenza presso I.A.T.)
La Torre sorge sul “Monte della Guardia”. Il suo perimetro quadrato ingloba una costruzione a pianta circolare di origini più antiche. Offre un panorama mozzafiato sull’intera Valmarecchia.

Ore 17.00 Oratorio di San Francesco presso Palazzo Nardini
All’epoca di San Francesco della famiglia Severini, con la sua mole imponente, configura l’aspetto della piazza centrale di San Leo. Si ritiene che il nucleo originario dell’edificio sia di origine duecentesca. Secondo la tradizione fu in questo palazzo, e precisamente in una sala al secondo piano del nucleo centrale che l’8 maggio del 1213 avvenne lo storico incontro tra San Francesco d’Assisi e il Conte Orlando Cattani da Chiusi, durante il quale quest’ultimo donò al Santo il Monte della Verna, luogo dove poi ricevette le stimmate.

Per partecipare:
Gli equipaggi che possono partecipare sono 30. I partecipanti devono comunicare la propria adesione inviando una mail all'indirizzo info@sanleo2000.it o al fax 0541/926973.

Servizio Navetta a pagamento:
euro 2,00 andata e ritorno a corrispondere all’autista

Informazioni
Ufficio Turistico IAT Piazza Dante Alighieri, 14 47865 San Leo RN  Tel. 0541/916306 Fax 0541/926973  Numero Verde 800 553800
www.san-leo.it  Facebook Città San Leo





  • Temperatura: 0°C
  • How to reach San Leo, in Italy Getting here

    San Leo lies in Rimini's hinterland, in southern Emilia Romagna, on the border of Tuscany, Le Marche Region and the Republic of San Marino.
    Look at the map »