Italiano English San Leo Official Facebook page San Leo Official Twitter profile San Leo Official Flickr page San Leo Official YouTube channel San Leo Official Instagram profile
  • San Leo official website
  • The Bandiera Arancione award
  • Borghi più belli d'Italia
  • The most beautiful villages in Italy association (I Borghi più belli d'Italia)
Events in San LeoManifestazioni San LeoArchivio eventi San LeoEvents in San LeoEvents in San LeoEvents in San Leo
« Planned events in San Leo

PASSAGGIO DI SAN FRANCESCO D´ASSISI A SAN LEO E DONAZIONE DEL MONTE DELLA VERNA

Giovedì 8 maggio 2014
"Tanto è il bene che m´aspetto c´ogni pena m´è diletto"
(San Francesco d´Assisi durante la predica a San Leo l'8 maggio 1213)

L´8 Maggio ricorre a San Leo l´anniversario dell´evento che ha cambiato la storia di un territorio e che ha portato ad uno dei più mistici episodi della cristianità ovvero la donazione del monte della Verna a San Francesco.


PASSAGGIO  DI SAN FRANCESCO D´ASSISI A  SAN  LEO E  DONAZIONE  DEL  MONTE  DELLA VERNA

L’8 Maggio ricorre a San Leo l’anniversario dell’evento che ha cambiato la storia di un territorio e che ha portato ad uno dei più mistici episodi della cristianità ovvero la donazione del monte della Verna a San Francesco.
La storia, avvalorata da quanto si legge nei “Fioretti”, narra che Francesco d’Assisi dopo un lungo peregrinare, l’8 Maggio 1213 giunse casualmente a San Leo in occasione dell’investitura a Cavaliere di un Conte di Montefeltro alla quale era presente fra gli altri anche il Conte Orlando Cattani da Chiusi.
Alla presenza di tanta gente, Francesco non esitò e all’ombra di un olmo tenne una fervente ed appassionata predica prendendo spunto da una canzone del tempo che recitava “Tanto è il bene che mi aspetto, che ogni pena mi è diletto”.
Le parole del Santo toccarono profondamente il Conte Orlando, che volle dargli in dono un Monte solitario, conosciuto col nome Verna, ritenendolo adatto a chiunque volesse fare penitenza.
L’incontro fra i due avvenne in una stanza situata all’interno dell’attuale Palazzo Nardini già Severini, poi trasformata in Cappella.
In ricordo dell’importante avvenimento, di cui nel 2013 si è celebrato l’Ottavo Centenario, il Comune di San Leo in collaborazione con il Comitato Spontaneo Associazioni Leontine per il ripristino dell’Olmo di San Francesco e la Fontana e il Vivaio F.lli Pesaresi di Rimini e con il Patrocinio del Comune di Chiusi della Verna (AR), del Santuario della Verna, della Parrocchia di Santa Maria Assunta e il Corpo Forestale dello Stato Comando Provinciale di Rimini, ha predisposto per giovedì 8 Maggio 2014 presso l’Oratorio di San Francesco e il Palazzo Mediceo a partire dalle ore 16.30 un ricco programma di festeggiamenti:

Santa Messa celebrata da S.E. Mons. Andrea Turazzi Vescovo della Diocesi di San Marino-Montefeltro, Oratorio di San Francesco, Palazzo Nardini (ore 16.30)

Canti francescani eseguiti dagli alunni della Scuola Materna e Primaria di San Leo Capoluogo, sotto l'Olmo, Piazza Dante. A seguire cerimonia e benedizione del nuovo albero.

Consegna della Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano alla comunità leontina da parte del Vice Prefetto Vicario Dott. Clemente Di Nuzzo in rappresentanza del Prefetto Dott. Claudio Palomba, Palazzo Mediceo.

Proiezione del Film "In memoria di Fratello Olmo", videoripreso, composto e diretto da Giovanni Rondot.

Rievocazione di Francesco: Giacomo Frulli, Documentazione storico-fotografica: Luigi Ciucci e Daniele Suzzi, Consolle editing: Luigi Ciucci. Durata 20 minuti. Palazzo Mediceo

Al termine delle iniziative verrà offerto un aperitivo allietato da un momento musicale a cura del Distretto della Musica Valmarecchia - Scuola Comunale di Musica di San Leo.


Auspicando la massima partecipazione ad un momento di grande rilevanza per l’intera Comunità Leontina, l’Amministrazione Comunale di San Leo ringrazia sentitamente tutti i cittadini e le Istituzioni coinvolte.

  • How to reach San Leo, in Italy Getting here

    San Leo lies in Rimini's hinterland, in southern Emilia Romagna, on the border of Tuscany, Le Marche Region and the Republic of San Marino.
    Look at the map »